Al brutto non c’è mai limite

Come sempre, un esempio può servire a illustrare meglio quest’aspetto: chiunque osservi un bosco, molto probabilmente lo apprezzerà più di un campo coltivato, in ciò avvalendosi di una capacità innata, forse preesistente agli stessi condizionamenti culturali, che va oltre gli
aspetti strettamente visivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.