Autotrofi ed eterotrofi: due modi per nutrirsi

  • Home
  • Botanica

…è alla base della distinzione fra gli organismi definiti produttori, quelli che continuamente immettono materiale organico nella biosfera a partire da elementi minerali (gli autotrofi, cioè i vegetali e una parte dei batteri), e gli organismi consumatori e decompositori (gli eterotrofi, cioè funghi, animali e il resto dei batteri) che rielaborano e rimaneggiano il materiale organico fino a riportarlo – nel caso dei decompositori – allo stato minerale, chiudendo il più noto dei cicli ecologici naturali…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.