Driope, ovvero il patto tra l’uomo e la natura

Il sapere scientifico di matrice occidentale, dopo aver attraversato l’era dell’ottimismo e dell’aspirazione all’onnipotenza, è oggi costretto a prendere atto dei suoi limiti. Le difficoltà della scienza a farsi concretamente stanno palesandosi, intanto, negli ambiti più disparati, dalla medicina alla fisica quantistica, ricercatori e scienziati si sorprendono a rivalutare conoscenze e saperi a lungo considerati poco più che il retaggio di epoche oscure e incolte superstizioni; spesso, constatando come vecchi e nuovi saperi inaspettatamente convergano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.