Editoriale
Editoriale

Editoriale

Raccolta degli editoriali apparsi all'inizio di ciascun fascicolo di Natural 1. Per ripercorrere le varie tappe del cammino di Natural 1 negli ultimi anni.

Editoriale - marzo 2019

Curiamo il nostro aspetto esteriore con i cosmetici, facendo attenzione che la formulazione sia composta da ingredienti naturali senza derivati del petrolio o tensioattivi aggressivi, e che il loro packaging sia realizzato con materiali ecosostenibili. Facciamo attenzione alla nostra alimentazione evitando quei cibi che potrebbero dare, forse, intolleranze o magari causare problemi ben più gravi. Consumiamo integratori e facciamo attività fisica, chi più chi meno, per mantenere il nostro benessere. Ma quello interiore, il benessere della mente e l’armonia dei nostri pensieri in una vita spesso frenetica (per fortuna non per tutti…) con impegni e responsabilità che incombono giorno dopo giorno, come è possibile riuscire a raggiungerlo, come si può curare un ‘malessere’ che non ha cause prettamente fisiche?

Editoriale - gennaio-febbraio 2019

Guardo dalla finestra il selciato bagnato del cortile. Poche gocce di pioggia che sono un avvenimento oramai, in una Milano in cui tra dicembre e gennaio la temperatura ogni giorno ha superato abbondantemente i 10 gradi centigradi, mentre al Sud scende sotto zero e continua a piovere e nevicare. Segnali di un cambiamento climatico sui quali forse conviene riflettere? Sicuramente Greta Thunberg lo ha fatto, osservando quanto sta accadendo nel mondo dal punto di vista meteorologico e ha deciso di non subire passivamente tutto questo.

Editoriale Natural 1 - dicembre 2018

Qualche settimana fa su alcuni quotidiani è stata pubblicata la notizia del sequestro da parte della Guardia di Finanza di oltre un milione di prodotti cosmetici contenenti concentrazioni di metalli, in particolare cromo e nickel, notevolmente superiori ai limiti imposti dalla regolamentazione comunitaria di settore, e perciò pericolosi per la salute dei consumatori.
Nella notizia era inoltre riportato che “le etichette sulle confezioni dei cosmetici indicavano la presenza di componenti estremamente nocivi (‘Mica’, ‘Magnesium stearate’, ‘Dimethicone’, ‘Paraffinum liquidum’, ‘Polybutene’, ‘Phenoxyethanol’) sia per il consumatore che per l’ambiente”. Chiunque abbia un minimo di confidenza con le formulazioni dei cosmetici e sia in grado di comprendere un INCI, acronimo di International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, la denominazione internazionale utilizzata per indicare in etichetta i diversi ingredienti presenti all’interno di un prodotto cosmetico, può rendersi conto che i “componenti estremamente nocivi” non sono altro che alcune delle materie prime comunemente utilizzate nelle formulazioni di questi prodotti.

Editoriale Natural 1 - novembre 2018

Il mese scorso a Zurigo si è svolto il primo Crowdfunding Science Festival, un evento dedicato alla modalità di finanziamento collettivo che è sempre più affermata in numerosi settori e che in questo caso era rivolta all’ambito della ricerca scientifica. Il festival è stato organizzato da Science Booster, la prima piattaforma svizzera on-line dedicata al crowdfunding per la scienza.
Ricercatori professionisti o semplici appassionati di scienza e tecnologia si interessano sempre di più a questo canale partecipativo di raccolta fondi, che può essere complementare ad altre fonti di finanziamento, come quelle istituzionali. Con Science Booster gli scienziati possono esporre i loro progetti a un vasto pubblico e vedere l’interesse suscitato, perché la gente può partecipare attivamente alla ricerca attraverso la discussione e con il proprio finanziamento. La piattaforma è attiva da quasi due anni; 31 dei 40 progetti presentati sono riusciti a ottenere un finanziamento variabile tra le poche migliaia e le decine di migliaia di franchi svizzeri.

Editoriale Natural 1 - ottobre 2018

In un continuo fluire di uragani e terremoti, crolli di ponti e delle borse, naufragi, sbarchi e sequestri, femminicidi e violenze sui “diversi”, discorsi di cui non si capisce il senso oppure pieni di odio e ignoranza, può capitare di leggere o ascoltare qualcosa fuori da questo deprimente coro.
Per esempio… Dunkerque è una città industriale di 95.000 abitanti del nord della Francia. È conosciuta per essere stata nel 1940, durante la seconda guerra mondiale, il porto d’imbarco per l’evacuazione delle truppe inglesi in ritirata di fronte all’avanzata dell’esercito nazista; in pochi giorni 300.000 uomini furono trasportati attraverso la Manica. Un’impresa epica per i trasporti marittimi. Oggi Dunkerque racconta una nuova storia di mobilità terrestre: è il primo grande centro europeo in cui viaggiare sui mezzi pubblici è gratuito. Dopo un periodo di prova di tre anni nei soli fine settimana, dall’inizio di settembre lo slogan “Sorridete, è gratis” annuncia la bella novità a coloro che salgono sui bus e non devono più pagare il biglietto, grazie al finanziamento di 18 comuni del bacino d’utenza del trasporto pubblico (oltre 200.000 abitanti) e dell’imprenditoria della zona.

Editoriale Natural 1 - settembre 2018

In questo caldo agosto, il Cile è stato il primo paese dell’America Latina a proibire l’uso dei sacchetti di plastica monouso utilizzati in supermercati ed esercizi commerciali vari. Il presidente cileno Sebastián Piera è stato lo sponsor istituzionale dell’iniziativa: festeggiando nella capitale l’entrata in vigore della nuova legge ha distribuito personalmente ai cittadini le borse di tela riutilizzabili.
Le “isole di plastica” formate da sacchetti, bottiglie e contenitori vari sono ormai diffuse in ogni mare e oceano del globo terrestre; al largo delle coste di Cile e Perù si ipotizza che raggiungano la dimensione del Messico. Quella del governo cileno è una scelta radicale contro la cultura dell’usa e getta, a favore dell’uso di materiali riciclabili e dell’economia circolare.

Pagina 1 di 12

Nuova fotogallery 2014

 

Nuova fotogallery 2014

 

Nuova fotogallery 2014

Abbonamenti

Abbonamento basic
Abbonamento gold

Abbonamento studenti

Cerca nel sito

Natural1 fa uso di cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e raccomandiamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione. Per maggiori informazioni informativa sulla privacy.

Acetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk