Editoriale – luglio-agosto 2019

Sono ancora undici i corsi di laurea del settore erboristico (dei quali solo due hanno conservato la denominazione originale di Tecniche Erboristiche) che presentiamo nella consueta panoramica di questo numero estivo, ma quello di Messina non attiverà il primo anno nel prossimo anno accademico. Nomi diversi e piani di studio che si differenziano per alcuni insegnamenti, pur fornendo tutte le competenze e le conoscenze trasversali che dovrebbero consentire al tecnico erborista di svolgere la sua attività lavorativa nei vari ambiti della filiera delle piante officinali. Dalla coltivazione, alla consulenza e all’informazione scientifica relativa ai prodotti erboristici, all’apertura e gestione di un’erboristeria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.