Editoriale – luglio-agosto 2020

Ritorno alla terra. Non è l’effetto del coronavirus, ma una tendenza che si è affermata negli ultimi anni. Secondo Coldiretti sono oltre 56.000 i giovani sotto i 35 anni alla guida di imprese agricole, con una crescita, appunto, del 12% negli ultimi cinque anni. Una tendenza confermata anche dall’interesse che riscuote la Banca delle Terre Agricole dell’ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare): un inventario dei terreni agricoli che si rendono disponibili anche a seguito di abbandono dell’attività produttiva e di prepensionamenti, il quale raccoglie le informazioni delle loro caratteristiche e delle modalità e condizioni di cessione e di acquisto degli stessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.