Editoriale Natural 1 – aprile 2018

Puntualmente tutte le mattine, con orario flessibile che varia tra le 6 e le 7, le unghiette (un eufemismo) di Birillo solleticano una mano o un braccio. È l’ora della sveglia, che sia lunedì, mercoledì o domenica… Birillo è un gatto esigente, non vuole subito la sua ciotola di pesce bollito, prima si accovaccia sotto il cassetto dove è custodito l’oggetto del suo desiderio: la spazzolina coi fini denti di metallo che serve per pettinare il suo folto e morbido pelo. E così, dopo un’energica spazzolata, si può fare finalmente colazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.