Editoriale - Marzo 2021

Fascicolo Numero 200: è surreale pensare che siano già passati ben 20 anni, da quando Bruno Agostinelli, decise di fondare Natural 1. Un grande coraggio e una visione solida furono gli ingredienti base per la nascita di questa rivista. Nel primo editoriale (Aprile 2001), erano già delineati chiaramente gli obiettivi della rivista:Noi di NATURAL 1 […] cercheremo di mostrarvi le cose da diversi punti di vista perché oggi un operatore che vive con la sua attività in un settore specifico deve essere un po’ ricercatore, un po’ scienziato, tecnico, ma anche venditore, avvocato, commercialista, grafico, vetrinista e comunque deve avere nozioni anche in diverse branche collaterali al suo lavoro. Tutto ciò lo aiuterà a fare delle buone scelte nella sua attività. Con questo spirito abbiamo costruito questo mensile e ci auguriamo di poter essere per voi una fonte di informazione che vi aiuti a raggiungere il vostro obiettivo”. 

E ancora oggi, questo pensiero è alla base di ogni nostro fascicolo. 

Il Covid-19 ha avuto un impatto su tutti noi: dai nostri lettori, erboristerie, farmacie, parafarmacie a tutte le aziende del settore. È stato un anno in cui i continui lockdown ci hanno obbligato ad una riflessione forzata. Nel frattempo, le nostre priorità e le nostre abitudini si sono trasformate, cambiando di conseguenza anche il mercato e il mondo dell’informazione - anche Natural 1 ha potenziato molto i propri canali social con grandi riscontri di pubblico - creando una frattura netta tra passato e presente, da una parte, e futuro, dall’altra.

Questo ci porta alla scelta della copertina di questo importante numero. L’opera è di Walter Allner (1909-2006), esponente del movimento artistico Bauhaus e Art Director della rivista Fortune dal 1962 al 1974. In questa opera, noi vediamo un contrasto tra il presente e il futuro. Un presente fatto da alti e bassi, da una serie di ostacoli, dominato da una visione in bianco e nero. Tuttavia, l’artista ci dona una visione di speranza. Sullo sfondo riusciamo a intravedere un panorama migliore, un futuro a colori. Ed è proprio questo che vogliamo trasmettere in questa copertina: la volontà di persistere, di essere coraggiosi e adattarsi, perché al di là delle avversità del presente, ci aspetta un futuro per cui vale la pena combattere. Vogliamo ringraziare i nostri più grandi sostenitori, gli amici sponsor e inserzionisti, e gli “eroi” dietro le quinte: tutti i nostri collaboratori scientifici, che hanno contribuito all’alto livello dell’informazione su Natural 1, che è stata insignita nel 2020 dell’Attestato di Benemerenza da parte dell’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria. Ricordiamo Alberto Bianchi, Lamberto Monti, Rocco Longo e Giuseppe Salvatore. 

Un grazie anche ai nostri collaboratori grafici, Annalisa Legnani, Emauele Santagostino, Giambattista Vitali, Antonio Santagostino e Patrizia Masetti. 

Dulcis in fundo, la mitica redazione di Natural 1: Renato Agostinelli, Marco Angarano, Angela Bertolo, Sonia Besi, Camilla Corradi, Massimo Corradi, Marica Di Martino, Ivana Pedretti e Daniele Tropea.

Un ringraziamento anche a coloro che hanno reso possibile questo numero particolare, con il loro contributo scientifico: Domenico Careddu, Danilo Carloni, Vivian Tullio, Ruggiero Francavilla e Francesco Saverio Robustelli della Cuna.

E, ovviamente, grazie di cuore ai nostri lettori che ci hanno accompagnato in questo percorso ormai ventennale. 

Erika Agostinelli

Hiroko Hirai 

 

 

 Fascicolo Numero 200: è surreale pensare che siano già passati ben 20 anni, da quando Bruno Agostinelli, decise di fondare Natural 1. Un grande coraggio e una visione solida furono gli ingredienti base per la nascita di questa rivista. Nel primo editoriale (Aprile 2001), erano già delineati chiaramente gli obiettivi della rivista:

Noi di NATURAL 1 […] cercheremo di mostrarvi le cose da diversi punti di vista perché oggi un operatore che vive con la sua attività in un settore specifico deve essere un po’ ricercatore, un po’ scienziato, tecnico, ma anche venditore, avvocato, commercialista, grafico, vetrinista e comunque deve avere nozioni anche in diverse branche collaterali al suo lavoro. Tutto ciò lo aiuterà a fare delle buone scelte nella sua attività. Con questo spirito abbiamo costruito questo mensile e ci auguriamo di poter essere per voi una fonte di informazione che vi aiuti a raggiungere il vostro obiettivo”. 

E ancora oggi, questo pensiero è alla base di ogni nostro fascicolo. 

Il Covid-19 ha avuto un impatto su tutti noi: dai nostri lettori, erboristerie, farmacie, parafarmacie a tutte le aziende del settore. È stato un anno in cui i continui lockdown ci hanno obbligato ad una riflessione forzata. Nel frattempo, le nostre priorità e le nostre abitudini si sono trasformate, cambiando di conseguenza anche il mercato e il mondo dell’informazione - anche Natural 1 ha potenziato molto i propri canali social con grandi riscontri di pubblico - creando una frattura netta tra passato e presente, da una parte, e futuro, dall’altra.

Questo ci porta alla scelta della copertina di questo importante numero. L’opera è di Walter Allner (1909-2006), esponente del movimento artistico Bauhaus e Art Director della rivista Fortune dal 1962 al 1974. In questa opera, noi vediamo un contrasto tra il presente e il futuro. Un presente fatto da alti e bassi, da una serie di ostacoli, dominato da una visione in bianco e nero. Tuttavia, l’artista ci dona una visione di speranza. Sullo sfondo riusciamo a intravedere un panorama migliore, un futuro a colori. Ed è proprio questo che vogliamo trasmettere in questa copertina: la volontà di persistere, di essere coraggiosi e adattarsi, perché al di là delle avversità del presente, ci aspetta un futuro per cui vale la pena combattere. Vogliamo ringraziare i nostri più grandi sostenitori, gli amici sponsor e inserzionisti, e gli “eroi” dietro le quinte: tutti i nostri collaboratori scientifici, che hanno contribuito all’alto livello dell’informazione su Natural 1, che è stata insignita nel 2020 dell’Attestato di Benemerenza da parte dell’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria. Ricordiamo Alberto Bianchi, Lamberto Monti, Rocco Longo e Giuseppe Salvatore. 

Un grazie anche ai nostri collaboratori grafici, Annalisa Legnani, Emauele Santagostino, Giambattista Vitali, Antonio Santagostino e Patrizia Masetti. 

Dulcis in fundo, la mitica redazione di Natural 1: Renato Agostinelli, Marco Angarano, Angela Bertolo, Sonia Besi, Camilla Corradi, Massimo Corradi, Marica Di Martino, Ivana Pedretti e Daniele Tropea.

Un ringraziamento anche a coloro che hanno reso possibile questo numero particolare, con il loro contributo scientifico: Domenico Careddu, Danilo Carloni, Vivian Tullio, Ruggiero Francavilla e Francesco Saverio Robustelli della Cuna.

E, ovviamente, grazie di cuore ai nostri lettori che ci hanno accompagnato in questo percorso ormai ventennale. 

Erika Agostinelli

Hiroko Hirai  

 

Nuova fotogallery 2014

 

Nuova fotogallery 2014

 

Nuova fotogallery 2014

Abbonamenti

Abbonamento basic
Abbonamento gold

Abbonamento studenti

Cerca nel sito

Natural1 fa uso di cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e raccomandiamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione. Per maggiori informazioni informativa sulla privacy.

Acetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk