Editoriale
Editoriale

Editoriale

Raccolta degli editoriali apparsi all'inizio di ciascun fascicolo di Natural 1. Per ripercorrere le varie tappe del cammino di Natural 1 negli ultimi anni.

Editoriale - gennaio-febbraio 2020

Invisibili e molto efficienti nel loro ciclo vitale, i batteri ci circondano in ogni ambiente, vivono dentro di noi e sulla nostra epidermide. Sono utili per tanti motivi questi microrganismi che condividono con noi il pianeta: per la nostra salute, come motori di tante fermentazioni per la produzione di alimenti e bevande, per l’agricoltura, ma sono anche una primaria fonte di infezioni e malattie. Che a volte hanno esito mortale. I batteri si evolvono con meccanismi di adattamento specifici: imparano a conoscere le ‘armi’ che l’uomo ha a disposizione per combatterli e sviluppano una peculiare resistenza verso molte di esse.

Editoriale - dicembre 2019

Una struttura sociale tra le più avanzate in Natura, nella quale ogni individuo che la compone ha un compito preciso, da portare avanti con impegno e passione affinché il complesso meccanismo che ne regola l’andamento funzioni al meglio, in modo che le future generazioni possano crescere sane e nel benessere. In queste comunità esiste una precisa gerarchia tra i suoi componenti, con una netta distinzione di ruoli, e le femmine ricoprono quelli più importanti; in fondo è una monarchia da sempre e da sempre è stata guidata da una regina. Non esiste una linea di successione al trono, saranno la selezione naturale e una particolare alimentazione a decidere l’incoronazione.
Non è una nazione del Nord Europa e non è nemmeno la Gran Bretagna. Ce ne sono tante di queste “città” nel mondo: sono gli alveari. Le api, grazie al loro istinto innato, possiedono un livello di efficienza grazie al quale ogni cosa è progettata e realizzata con un preciso scopo ed è ottimizzata per affrontare le diverse situazioni che si presentano nella costruzione e nella gestione di queste città di cera e nella loro vita quotidiana.

Editoriale - novembre 2019

La realizzazione di un integratore alimentare o di un prodotto cosmetico
io la vedo un po’ come la costruzione di mosaico. Un mosaico si compone pezzo dopo pezzo, scegliendo con attenzione forma e colore di ognuno di essi per poterli associare, incastrare tra loro e mettere a punto l’opera completa.
Si comincia pensando a uno scopo, a una funzione, a quali ingredienti potrebbero entrare nella formulazione e si cercano in letteratura le informazioni disponibili, si realizzano i campioni e una produzione pilota su cui fare sperimentazioni di stabilità e prove di efficacia, si assolvono gli adempimenti burocratici, si realizzano il packaging e i materiali per la comunicazione, altri pezzi importanti del mosaico, infine si passa alla produzione e alla successiva commercializzazione del prodotto.

Editoriale - ottobre 2019

Quanta plastica c’è nella nostra vita? È presente in innumerevoli oggetti di uso quotidiano, negli elettrodomestici e negli ormai inseparabili dispositivi elettronici di comunicazione, nei prodotti vari dai detersivi ai cosmetici (in questo caso sono le famigerate microplastiche che inquinano i mari, insieme a quelle macro, e che entrano nella catena alimentare arrivando sulle nostre tavole), negli imballaggi degli alimenti e in tanto altro ancora.
#plastic free è diventato un concetto assai di moda. Ma se ne può davvero fare a meno di questi materiali?

Editoriale - settembre 2019

L’estate sta finendo e, se ancora ci fosse bisogno di conferme, temperature ben al di sopra delle medie stagionali, incendi siberiani e non, liquefazioni di iceberg e ghiacciai, trombe d’aria e bombe d’acqua varie sono i segnali di come il clima sia decisamente cambiato negli ultimi anni. Fatti evidenti e concreti, non fantasie di scienziati visionari o di ragazze e ragazzi che si impegnano per il futuro del nostro pianeta.
Gli impatti dei cambiamenti climatici sui suoli e il rischio di desertificazione, la gestione sostenibile del territorio e i flussi di gas serra attraverso gli ecosistemi terrestri, la sicurezza alimentare, sono i temi al centro del nuovo rapporto speciale “Climate Change and Land”, presentato in agosto dal Panel Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici (IPCC). Niente di nuovo rispetto agli scenari delineati nel 1990 durante la prima sessione dell’IPCC. Nel nuovo rapporto si evidenzia che i cambiamenti climatici, sempre più estremi, influiscono in maniera crescente sulla produzione agricola: stress termici per le colture, erosione del suolo e diffusione di parassiti sono infatti una minaccia per la sicurezza alimentare in tutto il mondo.

Editoriale - luglio-agosto 2019

Sono ancora undici i corsi di laurea del settore erboristico (dei quali solo due hanno conservato la denominazione originale di Tecniche Erboristiche) che presentiamo nella consueta panoramica di questo numero estivo, ma quello di Messina non attiverà il primo anno nel prossimo anno accademico. Nomi diversi e piani di studio che si differenziano per alcuni insegnamenti, pur fornendo tutte le competenze e le conoscenze trasversali che dovrebbero consentire al tecnico erborista di svolgere la sua attività lavorativa nei vari ambiti della filiera delle piante officinali. Dalla coltivazione, alla consulenza e all’informazione scientifica relativa ai prodotti erboristici, all’apertura e gestione di un’erboristeria.

Pagina 3 di 16

Nuova fotogallery 2014

 

Nuova fotogallery 2014

 

Abbonamenti

Abbonamento basic
  Abbonamento gold

Abbonamento studenti

Cerca nel sito

Natural1 fa uso di cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e raccomandiamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione. Per maggiori informazioni informativa sulla privacy.

Acetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk