Fitoterapia

Fitoterapia

La fitoterapia è, in senso generale, la pratica terapeutica umana comune a tutte le culture e le popolazioni sin dalla preistoria, che prevede l’utilizzo di piante o estratti di piante per la cura delle malattie o per il mantenimento del benessere. Ippocrate citava il rimedio come terzo strumento del medico accanto al tocco e alla parola. Le piante sono tradizionalmente tra le principali fornitrici di sostanze medicamentose. Nei secoli, infatti, l’uomo ha imparato ad apprezzarne e impiagarne le molteplici virtù, traendone cure efficaci. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) si è pronunciata favorevolmente sull'utilizzo terapeutico delle piante medicinali, stimolando la ricerca scientifica nella direzione dell’approfondimento chimico, farmacologico e clinico, al fine di “confermare, spiegare e precisare le molte proprietà medicamentose delle piante […] allo scopo di consolidare e sviluppare un'importante realtà terapeutica dal profondo significato scientifico, sociale ed economico”.

Tè verde (prima parte)

...Polifenoli del tè, attività antimutagenica ed anticarcinicenica... le tre varietà principali del tè sono il tè nero, quello verde ed infine il cosiddetto tè oolong, tutti derivanti dalle foglie della pianta Camelia sinensis, una pianta sempre verde con fiori bianchi...

Estratti vegetali per il trattamento dei disturbi climaterici

Per il trattamento dei disturbi climaterici vengono spesso utilizzati degli estratti a base di soia (Glycine max.), trifoglio rosso (Trifolium pratense), rabarbaro rapontico (Rheum rhaponticume cimicifuga (Actaea racemosa, sin. Cimicifuga racemosa)...

Il Mirtillo rosso

Vacciniun Macrocarpon, potenziale impiego per il trattamento per le infezioni recidivianti del tratto urinario...

Le piante medicinali per favorire il sonno fisiologico del bambino

L’insonnia infantile primaria interessa, secondo Mindell, almeno il 30% dei bambini nei primi 3-4 anni di vita, ma in letteratura si trovano percentuali variabili dal 10% sino al 35%...

La notte della valeriana non è più così oscura

Il ritrovamento, in Valeriana officinalis L. radice, di lignani idrofili agonisti del recettore A1 dell’adenosina, getta un’ulteriore luce sull’attività induttrice del sonno espletata dalla droga...

Piante toniche per l'uomo

Dal momento che la popolazione anziana globale è destinata ad aumentare nei prossimi anni e che i fattori di rischio della disfunzione erettile sono patologie piuttosto comuni nei Paesi industrializzati, si comprende facilmente l’importanza dello studio di tale condizione patologica e di tutti i mezzi terapeutici volti a combatterla...

Pagina 20 di 24

Nuova fotogallery 2014

 

Nuova fotogallery 2014

 

Nuova fotogallery 2014

Abbonamenti

Abbonamento basic
Abbonamento gold

Abbonamento studenti

Cerca nel sito

Natural1 fa uso di cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e raccomandiamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione. Per maggiori informazioni informativa sulla privacy.

Acetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk