Fitoterapia

Fitoterapia

La fitoterapia è, in senso generale, la pratica terapeutica umana comune a tutte le culture e le popolazioni sin dalla preistoria, che prevede l’utilizzo di piante o estratti di piante per la cura delle malattie o per il mantenimento del benessere. Ippocrate citava il rimedio come terzo strumento del medico accanto al tocco e alla parola. Le piante sono tradizionalmente tra le principali fornitrici di sostanze medicamentose. Nei secoli, infatti, l’uomo ha imparato ad apprezzarne e impiagarne le molteplici virtù, traendone cure efficaci. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) si è pronunciata favorevolmente sull'utilizzo terapeutico delle piante medicinali, stimolando la ricerca scientifica nella direzione dell’approfondimento chimico, farmacologico e clinico, al fine di “confermare, spiegare e precisare le molte proprietà medicamentose delle piante […] allo scopo di consolidare e sviluppare un'importante realtà terapeutica dal profondo significato scientifico, sociale ed economico”.

Integrazione agli atti del 1° Congresso Nazionale della Società Italiana per la Ricerca sugli Oli Essenziali

Pubblichiamo 4 abstracts che non è stato possibile inserire nel fascicolo di novembre 2013, dove sono state raccolte tutte le relazioni presentate al Congresso.

Atti del 1° Congresso Nazionale della Società Italiana per la Ricerca sugli Oli Essenziali - parte 1

L’evento coinvolge numerosi ricercatori appartenenti all’Istituto Superiore di Sanità, a 25 Università Italiane, ad alcuni Dipartimenti del Consiglio Nazionale delle Ricerche e del Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura, oltre a figure straniere di prestigio e professionisti del settore sanitario.
La panoramica offerta dalle oltre 50 relazioni è vasta: storia ed entomologia, scienza dell’alimentazione, decontaminazione ambientale, controllo delle malattie infettive, attività antiossidante e immunomodulante fino all’approccio in oncologia e all’eventuale uso in clinica umana e veterinaria, senza tralasciare le metodiche di preparazione farmaceutica e la medicina estetica. Una lettura che ci consente di entrare nei laboratori delle Università e degli Enti di ricerca, nello studio del medico e del veterinario, nel laboratorio del farmacista, nei campi di coltivazione sperimentali; ci mostra quanto le sostanze naturali sono, e possano essere utili all’umanità. E può fare riflettere sull’importanza di continuare ad approfondire questi studi, senza però tralasciare uno sguardo alle conoscenze e alle consapevolezze che ci arrivano dall’etnobotanica e dalle medicine tradizionali, le quali sempre più spesso trovano conferme proprio nella moderna ricerca scientifica.

Parte 1

Atti del 1° Congresso Nazionale della Società Italiana per la Ricerca sugli Oli Essenziali - parte 2

L’evento coinvolge numerosi ricercatori appartenenti all’Istituto Superiore di Sanità, a 25 Università Italiane, ad alcuni Dipartimenti del Consiglio Nazionale delle Ricerche e del Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura, oltre a figure straniere di prestigio e professionisti del settore sanitario.Parte 2 

Atti del 1° Congresso Nazionale della Società Italiana per la Ricerca sugli Oli Essenziali - parte 3

L’evento coinvolge numerosi ricercatori appartenenti all’Istituto Superiore di Sanità, a 25 Università Italiane, ad alcuni Dipartimenti del Consiglio Nazionale delle Ricerche e del Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura, oltre a figure straniere di prestigio e professionisti del settore sanitario.Parte 3 

Proteggere le articolazioni con le piante medicinali

La struttura scheletrica e il complesso meccanismo che permette il movimento del nostro corpo sono messi ogni giorno a dura prova da un lavoro incessante. Con l’usura progressiva di questo sistema composito compaiono artrite, artrosi e dolori reumatici, disturbi sui quali si può intervenire con un’adeguata “protezione” che privilegia l’uso di specifiche piante medicinali.

La micoterapia: opportunità e problemi

Utilizzati da millenni nelle medicine tradizionali orientali come rimedi per numerosi disturbi e malattie, i funghi, organismi viventi che costituiscono un Regno a sé stante,stanno acquisendo un ruolo sempre più di rilievo nel panorama salutistico-terapeutico occidentale grazie alle loro interessanti attività biologiche, da quelle immunostimolanti a quelle antitumorali.

Pagina 9 di 23

Nuova fotogallery 2014

 

Nuova fotogallery 2014

 

Nuova fotogallery 2014

Abbonamenti

Abbonamento basic
Abbonamento gold

Abbonamento studenti

Cerca nel sito

Natural1 fa uso di cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e raccomandiamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione. Per maggiori informazioni informativa sulla privacy.

Acetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk