Gli ultimi giorni di Pompei

L’uomo teme la morte e cerca di esorcizzarne la presenza elaborando rituali e raffinate costruzioni filosofiche oppure, più semplicemente, provando a “ignorarla”; in natura vita e morte rappresentano però un tutt’uno difficilmente risolvibile e separabile, grazie a cui la vita stessa riesce a perpetuarsi. Alcuni episodi storici rendono assai efficacemente l’atteggiamento che l’uomo spesso adotta di fronte a un pericolo incombente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.