Risorse marine
Risorse marine

Risorse marine

Seaweed at the dinner table can it help to prevent obesity?

Tomoyuki Koyama

It is well known that overweight and obesity are most often caused by excessive caloric intake, unbalanced diet, social stress, and lack of exercise. In order to maintain an optimum body condition, it is important to select the appropriate quality and quantity of food consumed in one’s daily meals. A good and smart strategy is to include the consumption of seaweed, which is a good food choice to help regulate the calories consumed at the dinner table and in our bodies.

Natural 1

Arthrospira platensis

Vanda Anzalone, Fabio Consonni

Perché la Spirulina? Che cosa ha fatto sì che negli ultimi 50 anni venissero investite crescenti risorse nello sviluppo delle tecnologie produttive?
Cosa ha motivato le donne e gli uomini, le aziende e le istituzioni che si sono impegnati nella ricerca? Cosa ha attirato capitali e risorse finanziarie verso progetti tutto sommato futuristici?

Natural 1

Saccharina latissima

Saccharina latissima è un’alga con una caratteristica del tutto particolare, come ci suggerisce il suo nome: è dolce. Pur essendo una Laminairacea, che facilmente
si potrebbe confondere con la più comuni Kombu o Kelp, si distingue da queste per la bellissima foglia larga fino a 20 cm e per l’inconfondibile sapore.

La caratteristica che la contraddistingue è il suo sapore dolce dovuto alla presenza di mannitolo, una peculiarità unica tra le alghe marine che fa della Saccharina un ricercato ingrediente per piatti originali e prelibati.

Alghe intavola, potenziale risorsa per prevenire l'obesità

Tomoyuki Koyama

Nori, Wakame, Kombu, sono i nomi delle alghe maggiormente utilizzate nella cucina giapponese per preparare sushi, zuppe e altri piatti e che hanno oramai ‘contaminato’ anche quella occidentale. Sono alimenti o ingredienti dalle grandi potenzialità salutistiche perché possiedono un basso apporto calorico, sono ricche di fibre e minerali e racchiudono altre sostanze utili per il benessere come i carotenoidi, i polifenoli e diverse vitamine.

Natural 1

Chlorella

Vanda Anzalone, Fabio Consonni

La Chlorella è un’alga verde formata da una singola cellula di piccolissime dimensioni (da 2 a 8 micron) che vive in acqua dolce. Il suo strano nome di derivazione greca significa “piccola verde”, riferito all’inusuale contenuto di clorofilla che la caratterizza.
Chlorella è stata scoperta nel 1890 dal biologo olandese Martinus Willem Beijerinck e da allora è stata oggetto di moltissimi studi e ricerche che ci permettono oggi di poterne sfruttare appieno le eccezionali proprietà nutrizionali.

Natural 1

Lithothamnium calcareum

F. Consonni, V. Anzalone

Lithothamnium calcareum non è un’alga come tutte le altre, non ha un aspetto flessuoso e una consistenza più o meno morbida. Si tratta bensì di una pianta dalla consistenza rigida che a prima vista può sembrare un corallo all’occhio meno esperto. Per questa peculiare caratteristica viene comunemente chiamata alga pietra.

Per le sue caratteristiche il Litothamnium trova largo impiego in zootecnia e nel trattamento delle acque. Negli ultimi decenni però è cresciuto notevolmente il consumo in ambito
alimentare dove viene utilizzato per rinforzare alcuni preparati di origine vegetale come le bevande di riso, soia, etc.

Natural 1

Pagina 1 di 4

Area Riservata Abbonati GOLD



Natural1 fa uso di cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e raccomandiamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione. Per maggiori informazioni informativa sulla privacy.

Acetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk