Uno studio clinico iraniano sull’utilizzo dello zafferano nella terapia della malattia di Alzhimer

Gli studi in vitro e in vivo supportano l’uso dello zafferano per migliorare la funzione cognitiva, così ricercatori dell’Università di Teheran (Iran) hanno effettuato uno studio clinico in doppio cieco, randomizzato e controllato con lo scopo di confrontare l’efficacia di zafferano e donepezil, un farmaco prescritto per il trattamento dell’Alzheimer, in soggetti con malattia da lieve a moderata…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.