Uso tradizionale: indicazione contesa tra farmaco e alimento

A fine maggio a Boario Terme si è svolto il XVI Congresso Nazionale di Fitoterapia S.I.Fit. e in quella occasione fra i vari interventi ci sono stati quelli della Dr.ssa Delbò dell’AIFA e del prof. Calapai dell’università di Messina che non solo hanno illustrato la normativa relativa alla registrazione dei farmaci vegetali ma hanno anticipato che finalmente anche l’Italia ha approvato il primo farmaco vegetale tradizionale e prossima è l’approvazione di un secondo. Si tratta di un farmaco rivolto ai bambini in forma di sciroppo zuccherino per le affezioni alle vie respiratorie a base di Pelargonium sidoides

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.